IN OFFERTA!

La divisione della gioia

12,75 

TRANSIT MARGHERA

 

ma le pale meccaniche

in campo azzurro

ci attendono al mattino

lucenti nell’aria

sopra marghera

vegliano sugli alberi

vigili si distendono

tra le cisterne

addossate all’acqua

dominano il cuore

tremante ancora

nello sguardo dell’alba

dai platani svettanti

cadono foglie

sui tetti ondulati

bianchi i gas nell’azzurro

si alzano appena

sui vagoni cisterna

fermi al binario

dietro la fincantieri

si accende il cielo

tra le torri e i silos

di un rosa acido

per noi stupefatti

oggi come ieri

e assonnati nel transito.

mattinale

Descrizione

Con questa edizione aumentata, che ne riapre il cantiere e pre-lude a un poema a venire, torna La divisione della gioia, con cui inauguriamo una serie di titoli della collana Poetica, denominati “Poetica Reloaded”, che intendono riproporre ai lettori raccolte e libri di poesia per noi decisivi ma poco reperibili. Questo è uno dei testi chiave della nuova poesia italiana dello scorso decennio, con le sue atmosfere conturbanti, sospese tra le onde sonore dei Joy Division e la metafisica silenziosa dei quadri di Hopper, con la sua molteplicità di voci che, emergendo dal fondo corale di un paesaggio lagunare e post-industriale, attraversano fluidamente i generi poetici e grammaticali, incontrandosi e scontrandosi, prendendosi e lasciandosi, dando forma ad una poesia insieme epica ed erotica, una vicenda d’amore e disamore che è l’incrocio di tante storie possibili.