IN OFFERTA!

Conversazione

14,21 

Al centro di questo libro, c’è il mistero della poesia e il suo difficile, necessario dispiegarsi in tutti i tempi, anche nel nostro. Scritto nel bel mezzo della pandemia di Covid-19, Paolo Febbraro e Stefano Modeo ci regalano una serie di riflessioni profonde e coinvolgenti, attraversando anche le contraddizioni del presente, la politica, la storia. E, così facendo, riportano al centro l’antica arte del dialogo

 

Descrizione

“Conversare è possibile quando si comprende il piacere della distanza, e si ha il desiderio di colmarla, almeno in parte.” Così si presenta questo dialogo tra un autore nel pieno della maturità, Paolo Febbraro, e un poeta giovane, Stefano Modeo.

Nata per caso – come quasi tutto ciò che riesce felicemente – questa Conversazione affronta un ampio ventaglio di temi, con intensità, umorismo e intuizione.